Digital Transformation e Analytics oggi: pensare smart, customer-centric e fuori dal coro

Luigi Milanesi

Come gestire la transizione al digitale in una azienda che sta muovendo i primi passi, identificando nuove opportunità di business e di ricavi?

Come gestire la transizione al digitale in relazione al business?

Un mantra del business moderno sembra essere quello della digitalizzazione dei processi e dei modelli di business, propedeutica all’introduzione di qualsivoglia nuovo strumento tecnologico. Gli step sono ormai chiari:

  • identificare gli anelli deboli
  • individuare le aree problematiche
  • introdurre nuovi strumenti volti a prevedere risultati futuri in base alle decisioni che prenderà l’azienda.

Grazie all’introduzione di analisi sempre più smart, capaci di suggerire idee utili al processo decisionale o addirittura di intervenire autonomamente, tra gli obiettivi che le aziende possono perseguire attraverso l’uso degli Analytics emerge l’accelerazione che stanno subendo i percorsi di Digital Transformation, in particolare quelli orientati al miglioramento della proposta di servizi, soprattutto se customer-centric. In questo senso, a supporto di un reale processo di Digital Transformation, ciò che serve alle aziende sono non solo i predictive Analytics, servizi che consentano di effettuare previsioni sull’evoluzione del mercato e sulle strategie, ma soprattutto, i prescriptive Analytics, tool avanzati capaci di proporre soluzioni sulla base delle analisi svolte, presenti solo nel 33% delle grandi imprese.

Insomma, la vera trasformazione digitale abilita quotidianamente nuovi modelli di business e processi aziendali avanzati utilizzando i dati disponibili per analisi, previsioni e supporto decisionale.

Come “guidare” questa trasformazione al meglio? È necessaria una cultura orientata all’esterno con un predominio di convinzioni, valori e comportamenti che enfatizzano un’attenzione superiore per il cliente e una continua ricerca di nuovi elementi di vantaggio.

Approccio customer centrico

Tutto questo è possibile grazie a un approccio customer centrico che ponga al primo posto l’interazione con i clienti.
Gli specialisti di Sarce sono in grado di fornire una panoramica degli sviluppi abilitanti per la trasformazione digitale, le aree di applicazione e esempi di casi d’uso concreti, riassumendo i risultati in un quadro per la trasformazione digitale e discutendo il potenziale di modelli di nuovi modelli di business.

Vuoi saperne di più?

Luigi Milanesi