ERP Food & Beverage: è possibile gestire in modo performante i processi tipici del settore con un ERP?

La scelta dell’ERP per il settore alimentare è sempre complessa e non priva di rischi, bisogna valutare tecnologia ed esperienza del System Integrator. Allo stesso tempo, questa fase può diventare un’opportunità di aggiornamento tecnologico e crescita aziendale. Infatti, l’adozione di un ERP internazionale tramite un approccio consulenziale “sartoriale” del System Integrator, basato sulla comprensione dei flussi aziendali, permettono migliori performance aziendali rispetto a tecnologie e approcci “generalisti”. In questo contenuto, scopriremo quali processi in ambito food dovrà gestire il tuo ERP.

Governare la complessità con l’ERP giusto

Se lavori nell’industria alimentare conosci molto bene quali sono le complessità da gestire tramite un ERP: in primo luogo la gestione del canale distributivo (in particolare verso la GDO), le esigenze di tracciabilità, il monitoraggio della filiera, dei processi di qualità e sicurezza delle materie prime, l’integrazione con strumenti elettronici (come etichettatrici e pesatrici) e la possibilità di disporre di strumenti avanzati di analisi dei risultati.
Non tutti gli ERP gestiscono al meglio questi processi ma solo le soluzioni aperte alle verticalizzazioni di settore li governano con successo, soprattutto per quanto riguarda l’analisi delle performance aziendali, la tracciabilità e la rintracciabilità del prodotto.

Magazzini e logistica

Ogni azienda del settore alimentare ha bisogno di gestire processi di identificazione e localizzazione immediata del prodotto, l’ottimizzazione degli spazi e dei percorsi di movimentazione per abbassare i tempi medi di preparazione ordini e migliorare il servizio al Cliente: si tratta di esigenze gestibili unicamente col giusto prodotto ERP.

Controllo qualità, tracciabilità e rintracciabilità

Automatizzare opportunamente la gestione dei processi operativi significa seguire il prodotto nella filiera, individuarne l’origine, raccogliere le informazioni qualificanti. Le aziende Food & Beverage hanno necessità di sviluppare una visione completa delle attività e dei processi produttivi con focus sull’intera filiera (dall’origine alla tavola del consumatore), acquisendo la capacità di intervenire con misure atte a garantire sicurezza, qualità e salubrità degli alimenti e le relative procedure di controllo applicate a loro garanzia.

Esistono strumenti concreti e normativi che permettono di identificare e valutare il grado di sicurezza alimentare dei prodotti destinati al consumo umano, sulla base dei loro processi produttivi e del controllo dei fattori di rischio che hanno impatto sulla qualità finale.

Dai piani HACCP alla normativa sugli imballaggi e i materiali a contatto con gli alimenti, dalla valutazione della qualità delle carni sino a quella della freschezza del pesce: ogni anello di questa catena del valore è una potenziale leva per definire il proprio posizionamento competitivo e può decretare la permanenza o meno in mercati specifici.

Inoltre, ogni anello di questa catena del valore determina costi gestionali rilevanti che debbono essere distribuiti sui rispettivi costi di produzione e, pertanto, sui listini di vendita.
Un sistema ERP specificamente rispondente agli obiettivi di contenimento dei costi gestionali, di misurazione degli indici di performance aziendali e supporti efficacemente i processi di tracciabilità e rintracciabilità, può concorrere al miglioramento competitivo dell’Impresa, liberando risorse da investire nella ricerca e realizzazione di nuovi prodotti e nell’ottimizzazione dei rapporti con la clientela.

Rapporti con la GDO

Le complesse regole commerciali dei rapporti con la GDO sono riproducibili con efficacia all’interno di un completo sistema ERP, dove è possibile impostare e gestire compiutamente diversi livelli di applicazione di prezzi, sconti, promozioni, campagne e premi. La possibilità di posizionare campagne in periodi specifici e fissare target anche per mix di prodotti, oltre a rappresentare un eccellente strumento di gestione e controllo del prezzo reale di vendita, consente alla Direzione commerciale di guidare brillantemente la forza vendita.

Migliorare il servizio al Cliente

Il modo migliore per aumentare la produttività è mantenere il prodotto al più alto livello di qualità possibile. Ma anche il rapporto con i clienti deve seguire la stessa strada. La scelta di un ERP completo, ovvero in grado di integrare al suo interno vendite, magazzino, acquisti, finanze e produzione permette una visione totale delle attività del cliente. Un magazzino gestito al massimo delle sue potenzialità attraverso il giusto software limita i ritardi delle consegne, rende la gestione degli ordini più facile e i clienti più soddisfatti. Un ERP completo dunque è la soluzione per una gestione dalla A alla Z dei processi aziendali che coinvolgono clienti e fornitori: dalla materia prima al customer care.

Sarce e Sage come System Integrator ed ERP Food/Alimentare

Sarce è nata nel cuore della food valley come System Integrator e da oltre 40 anni, supporta le aziende in ambito Food & Beverage nell’installazione e customizzazione della propria infrastruttura gestionale. I diversi aspetti di processo visti finora, vengono governati dall’ERP Sage X3, una soluzione modulare e flessibile dallo sviluppo del prodotto fino ad arrivare al processo di vendita e spedizione e in particolare una concreta risposta alla necessaria gestione della qualità, dei magazzini e della configurazione di prodotto. Lavorando secondo una logica per processi, Sarce è in grado di supportare le esigenze delle aziende su tutto il ciclo di vita dei prodotti, dal ricevimento delle materie prime alla trasformazione fino alla spedizione dei prodotti finiti.

Siamo un System Integrator di ultima generazione: forniamo software, consulenza e servizi per accelerare l’evoluzione digitale delle aziende. Vuoi sapere come possiamo creare valore per la tua?